Esperienze professionali

 

In ottemperanza al DLeg 257/91 e al successivo Dleg del 17/5/1995 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 27/9/1995 la formazione dello Specializzando Dott. Daniele Vecchio si articola per i primi due anni e mezzo presso la Clinica Urologica I dell’Università di Milano (Dir. Prof. Enrico Pisani): in questo periodo svolge attività di reparto,chirurgica,di ambulatorio divisionale;gestisce inoltre l’ambulatorio di Andrologia sotto la guida del Prof. Austoni ivi compresa la parte diagnostica,garantendo il servizio di diagnostica andrologica (Doppler Penieni Dinamici,Cavernosometrie,Cavernosografie,FIC Test e terapie per l’impotenza e Induratio Penis Plastica).;svolge inoltre attività di guardia attiva, sempre sotto il controllo di un Tutor che lo affianca. Nel rimanente lasso di tempo la sua formazione si svolge presso le seguenti strutture Ospedaliere convenzionate con la medesima Scuola di Specialità di Urologia:

1994 -1995 Ospedale Civile Carlo Poma di Mantova,Divisione di Urologia (Primario: Prof. Antonio Parma).
Periodo di frequenza: Giugno – Agosto.
Presidio Ospedaliero di Busto Arsizio, Unità Operativa di Urologia (Primario: Prof. Alberto Mandressi.
Periodo di frequenza: Novembre 1994 – Gennaio 1995.
Ospedale Civile Carlo Poma di Mantova,Divisione di Urologia (Primario: Prof. Antonio Parma).
Periodo di frequenza:Maggio – Agosto.
Presidio Ospedaliero di Magenta,Divisione di Urologia (Primario: Prof. Alberto Zanollo).
Periodo di frequenza: Settembre – Ottobre.
1995-1996 Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano,Divisione di Oncologia Chirurgica Urologica (Dir:. Prof. Giorgio Pizzocaro).
Periodo di frequenza: Novembre 1995 – Aprile 1996 (vd allegato n° 11).
Ospedale Civile Carlo Poma di Mantova, Divisione di Urologia (Primario: Prof. Antonio Parma).
Periodo di Frequenza: Maggio 1996 – Ottobre 1996.
Nelle suddette Divisioni Ospedaliere lo Specializzando Dott. Daniele Vecchio, in virtù del suo ruolo di Assistente in Formazione, ha condotto personalmente attività di reparto, diagnostica, chirurgica (vd Registro Operatorio) ed inoltre è stato impiegato nei turni di guardia .
Specializzatosi a pieni voti il 6/11/1996, viene chiamato dalla Azienda U.S.S.L. n°30 di Desio il 2/12/1996 per ricoprire un posto di Assistente a contratto presso la Divisione di Urologia (Primario:Prof. Francesco Catanzaro), posto ricoperto sino al 9/1/1998.
Dal 12/1/1998 ricopre il posto di ruolo di Dirigente Medico di I Livello presso la Divisione di Urologia dell’Ospedale Sacro Cuore di Negrar (Vr), Primario: Dott. A. Molon, ricoprendo il ruolo di Responsabile dell’Ambulatorio di Andrologia e di Corresponsabile del Centro di Fertilità e Sterilità con la Collega Ginecologa Dott.ssa P. Pomini; fa parte inoltre del Dipartimento di Oncologia del medesimo Ospedale.
Dal Gennaio 2000 è il Consulente Andrologo del GALM ( Gruppo Animazione Lesionati Midollari) della provincia di Verona.
Nel Settembre 2002, viene eletto Consigliere della Sezione Triveneta della Società Italiana di Andrologia.
Nel Giugno 2004, viene eletto Segretario della Sezione Triveneta della Società Italiana di Andrologia.
Nel Gennaio 2005, viene designato, dal Comitato Esecutivo della Società Italiana di Andrologia, membro della Commissione SPA (Settimana di Prevenzione Andrologica).
Dal Novembre 2005, entra a far parte del Comitato Etico dell’Ospedale Sacro Cuore di Negrar, su proposta della Direzione Sanitaria di suddetto Ospedale.
Dal Gennaio 2006, entra a far parte del NEED (Board Internazionale sulla Disfunzione Erettile: New Experiences on Erectile Disfunction).
Dal Gennaio 2006 è il Coordinatore del protocollo di studio: Recupero di funzione erettile dopo chirurgia Nerve Sparing (Lilly) .
Da giugno 2007, si istituisce rapporto di collaborazione con il servizio di Medicina Sportiva dell’Ospedale Sacrocuore di Negrar per sottoporre a Visita Andrologica con eventuale diagnostica la popolazione di Atleti professionisti e amatoriale che afferisce per sottoporsi al rilascio dell’idoneità.
Da Ottobre 2007, viene eletto Coordinatore della Sezione Triveneta della Società Italiana di Andrologia.
Da febbraio 2008 è eletto delegato Nazionale delle Sezioni Regionali della Società Italiana di Andrologia presso il Comitato Esecutivo della medesima
Da Settembre 2008 è docente per i corsi INER (Istituto per l’Educazione alla Sessualità e alla Fertilità) patrocinati dalla Regione Veneto.
Da Settembre 2008 è nominato dal Comitato esecutivo della Società Italiana di Andrologia membro del Board Editoriale della Rivista Andronews.